Beata solitudo

Una spiaggia quasi all’alba permette di pensare, prendendosela comoda, senza scotto alcuno. “Beata solitudo sola beatitudo” l’ho letto su qualche ‘regola’ monastica, forse; di certo sta scritto su una formella decorata fissata al muro di un podere bellissimo che sono andata a guardare da vicino, durante una camminata … solitaria.

Da sotto la sabbia tutto intorno alla mia postazione mattutina occhieggiano centinaia di migliaia di mozziconi, che impiegheranno qualche decina di anni a disfarsi rilasciando sostanze ad ogni ondata. Dopo la cocaina nelle fogne di Milano, la nicotina nel Mediterraneo.

Da soli, in mezzo a tanta bellezza ancora intatta ancorché contaminata dai rimasugli di bagnanti e vacanzieri, non si può non pensare a quanto siamo ingombranti e dannivi: raccogliere plastica, avanzi e mozziconi per lasciare solo avanzi della nostra biologia ci permetterebbe di illuderci di non avere lasciato tracce del nostro passaggio.

6 pensieri su “Beata solitudo

  1. Carissima, io non fumo ma la nicotina é un ottimo concime per le piante, e così pure il carbone di tabacco; pensa a quante belle piantine cresceranno, e goditi il salso! Se poi non vuoi folla vieni a trovarmi al mio eremitaggio in Maremma, dove in poco più di un quarto d’ora arrivo a una spiaggia di dieci chilometri con solo cinque stabilimenti balneari da cinquanta ombrelloni al massimo e tronchi abbandonati sulla spiaggia vuota. Fine settimana escluso, ovviamente.

  2. Sì, la nicotina fa bene alle piante e – ho scoperto – anche la pipì (poca miscelata all’acqua). Curioso, ma vero.
    Quanto al salso, sì, cerco di godermelo, prima che diventi solo sale..

  3. …Della pipi’,non sapevo,Silvana. Pensavo invece,che seccasse le piante…(non miscelata all’acqua…) un saluto

    • Pipì moolto diluita, ma l’urea è un concime. La dritta mi viene da una signora che sta a Rigomagno e mi assicura che i meglio gerani del luogo (ce ne sono di stupendi) sono nutriti con pipì paesana – opportunamente diluita, ripeto —

  4. Grazie!…proprio ieri sono passata da Rigomagno…e avevo notato i bei gerani rigogliosi,e direi quasi giganti,in bella vista …Non saran stati della tua amica consigliera,…ma si sa,…la voce corre e forse la pratica è comune a tante altre “giardiniere”…Un saluto

Rispondi