Imagine

DSCN2005Imagine there’s no heaven

It’s easy if you try

No hell below us

Above us only sky

Imagine all the people

Living for today

John Lennon (ma anche Brahms, ma anche Paul McCartney, e Simone Martini, e una coppa di Selosse, e le foglie del tiglio che splendono nel chiaroscuro di un boschetto, e un bacio umido e grato di un piccino) viene proprio bene per consolarsi di stupidità e cattiverie. Anche i trifolchi scivolano nello scarico.

3 pensieri su “Imagine

    • Giusto per variare: il gusto di un gusto diverso. Non c’è solo Fonterenza (come non c’è solo Selosse, che comunque è diventato proibitivo). C’è anche un Brusco dei tuoi Barbi, caro Stefano, bevuto con una zuppa di pane e un costoleccio ben arrostito nel camino della Taverna … Eh sì, come scrive Massimo Fini, abbiamo avuto tanto (lui scrive: troppo) e forse non tutti siamo consci e capaci di apprezzare fino in fondo, quando alziamo gli occhi dal nostro piatto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.